Archive for dicembre, 2017

LE CONFESSIONI DI UN ESULE


Il pensiero della domenica

“Col tempo avevo capito meglio quello che avevo intuito in termini poetici quando ho incontrato la parola: al-ghorba.  Parola che dalla radice araba: Gh.R.B, estrae molteplici significati ( partire, sparire, estraniarsi, allontanarsi, emigrare) attorno a
keep reading

ER CUPPOLONE


Editoriale.

    Mattino, senza limite di tenerezza – Metà realtà e metà sogno, deliquio insoddisfatto, suono vago di pensieri… OSIP MANDEL’ŠTAM da Kamen’ (Pietra)   Una cosa è certa. Noi aspiriamo ad altro.  Io c’ero
keep reading

I volti del giornalismo


Lettura Consigliata

Chi chiederà scusa ai minorenni bullizzati dalla stampa?   È da molte settimane che si parla dei ragazzi dei Virgilio. Se, come dovrebbe fare ogni buon giornalista, vogliamo partire dai fatti, i fatti ci dicono che
keep reading

LE VOCI DEL VIRGILIO : “CHE NE SA CHI NON LO VIVE”


Parliamo di scuola

Vi proponiamo un bel video realizzato da e con i ragazzi del Virgilio, per dare voce, finalmente, anche ai protagonisti: gli studenti !    

ITARDD: LETTERA A MARIO RUSCONI


Lettura Consigliata

LICEO VIRGILIO, GLI OPERATORI SOCIALI RISPONDONO AI DIRIGENTI SCOLASTICI: “ASCOLTO, NON CANI ANTIDROGA”    La vicenda del liceo Virgilio di Roma ha aperto un dibattito e, soprattutto, uno scontro sul rapporto tra scuola, studenti e
keep reading

Perché il pedagogista nella scuola?


Lettura Consigliata

Vi consigliamo la lettura di questo articolo, pubblicato su Orizzonte scuola Perché il pedagogista nella scuola? Riflessioni sulla questione del Liceo Virgilio di Luisa PIarulli   Quali responsabilità ha la Dirigente scolastica che – a
keep reading

Lettera aperta al Ministro e al Dirigente Regionale


Lettere

Lettera aperta al Ministro Valeria Fedeli E al Dirigente Regionale Gildo de Angelis   Gentile Ministro, Gentile Dirigente, Facciamo un esperimento. Realizziamo un sogno. Cosa vorremmo per il Virgilio? Non pretendiamo di entrare nelle competenze
keep reading

Una poesia


Poesia

É da giorni che rimango a pensare ma la mia scuola a chi potrebbe aggradare? Forse ad uno di quegli appaltatori quelli che mai si fanno vedere qui fuori Sono anni però che io scruto
keep reading